Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 20 giugno 2018 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Verbania , 20 giugno 2018
Ultimo aggiornamento: 25.05.2018



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

25.05.2018

Campagna di sensibilizzazione sull'obbligo del deposito dei bilanci


Tra gli adempimenti pubblicitari più importanti che il nostro ordinamento pone in capo agli amministratori delle società di capitali e delle società cooperative vi è l’obbligo di depositare il bilancio di esercizio al Registro delle imprese entro 30 giorni dall'approvazione dell’assemblea, secondo quanto dispone l’art. 2435 c.c..

Tale obbligo vale anche per le società il liquidazione: l’art. 2490 c.c. prevede che la società qualora non abbia depositato il bilancio per tre esercizi consecutivi sia cancellata dal Registro delle Imprese. L’inattività della società non è causa che esime dall’obbligo di redazione e presentazione al registro imprese del bilancio di esercizio.

Si sottolinea che l'omissione del deposito del bilancio è considerata dal legislatore una grave violazione delle norme in tema di pubblicità al Registro Imprese. L’art. 2630 c.c. prevede infatti in questi casi  una sanzione amministrativa aumentata di un terzo rispetto agli importi applicati per l’omessa esecuzione di altre denunce o depositi.

Sul sito della Camera di Commercio sono state pubblicate tutte le informazioni necessarie per provvedere correttamente al deposito dei bilanci.

Nel quadro delle iniziative a presidio della trasparenza e completezza della pubblicità legale, la Camera di Commercio del VCO sollecita tutte le imprese che non fossero in regola con gli obblighi sopra descritti ad adempiere ai medesimi.

Sono in corso ulteriori iniziative camerali finalizzate e sollecitare le imprese.

 

                                                                                                                      Il Conservatore

                                                                                                                        Roberta Costi