Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 20 ottobre 2018
Torna alla versione grafica - home

Certificati d'origine



Verbania , 20 ottobre 2018
Ultimo aggiornamento: 09.10.2015



Servizi



cdo

CERTIFICATI D'ORIGINE

Contenuto pagina

Cos´e´
Il Certificato di Origine è uno speciale documento doganale che accompagna i prodotti esportati in via definitiva, certificando ufficialmente il paese di origine dei prodotti. Si tratta quindi di una garanzia ufficiale dell´origine delle merci, che viene richiesto agli imprenditori da autorità di Paesi non europei nei casi di esportazione definitiva.

Come ottenerlo
La richiesta del certificato di origine va presentata alla Camera di Commercio della provincia in cui è prodotta la merce oppure l´impresa ha la sede legale o una unita´ locale operativa.
Il formulario deve essere compilato preferibilmente a macchina/computer (molte dogane non accettano certificati redatti a mano) e in lingua italiana o in una lingua ufficiale della comunità. Non sono in nessun caso ammesse correzioni, annotazioni, aggiunte o cancellature se non dietro autorizzazione scritta della Camera di Commercio.

Quale documentazione presentare
L'apposito modulo va richiesto gratuitamente  presso il Servizio Promozione delle Imprese e del Territorio della CCIAA.
I formulari, realizzati su formato A4, non copiativi, e provvisti di un numero di serie, sono composti da:

  • un modulo su carta arabescata che costituirà l´originale del certificato di origine.
  • tre moduli su carta gialla
  • un modulo su carta rosa, che costituirà la domanda.

Con nota ministeriale 75361 del 26/08/2009 è stato precisato che le dichiarazioni riportate sul retro della domanda (foglio rosa), sono rese ai sensi dell'Art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2008, n. 445 ed hanno quindi valore di dichiarazione rese di fronte a pubblico ufficiale, con le conseguenti responsabilità del dichiarante in merito al contenuto delle dichiarazioni rese, in base a quanto disposto dall'Art. 76 del D.P.R. medesimo.

Ai fini dello smaltimento della modulistica in giacenza, priva dei suddetti richiami, la domanda per la richiesta dei certificati di origine dovrà essere implementata con la dichiarazione aggiuntiva, firmata dal legale rappresentante o procuratore e stampata su carta intestata dell'impresa.

Tempi
Il rilascio del Certificato di Origine avviene immediatamente allo sportello. 

Costi
I diritti di segreteria: euro 5,00 per ciascun certificato di origine; euro 3,00 per ogni fattura vistata.

Allegati

Nuova guida per il rilascio dei certificati di origine - Predisposta tenendo conto sia delle mutate esigenze del commercio internazionale, sia dell'emanazione del regolamento (CE) n. 450/2008 del 23 aprile 2003, che istituisce il Codice doganale comunitario, nonchè dei risultati dei lavori di revisione della linea guida europea dell'associazione delle Camere di Commercio ed Industria Europee.

Dichiarazione aggiuntiva

ModuloA4 per la compilazione del CdO al computer (si consiglia di fare la stampa di prova su un foglio A4 bianco, prima di inserire il modello originale nella stampante).
 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina



Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Promozione delle imprese

Riferimento  
Indirizzo Strada statale del Sempione, n. 4 - 28831 Baveno (VB)
Telefono 0323/912837-854
Fax 0323/922054
E-mail promozione@vb.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý dalle 10.00 alle 13.00

[ inizio pagina ]