Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 10 dicembre 2018
Torna alla versione grafica - home

Cancellazioni d'ufficio - imprese individuali e societÓ



Verbania , 10 dicembre 2018
Ultimo aggiornamento: 01.10.2018



Servizi



CANCELLAZIONI D'UFFICIO - IMPRESE INDIVIDUALI E SOCIET└

Contenuto pagina

Fonti normative:
D.P.R. 247 del 23/07/2004

Circolare Ministero Attività Produttive n. 3585/C del 14/06/2005

Circolare Ministero dello Sviluppo Economico n. 3665/C del 27/01/2014
 

 

Imprese individuali

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:

  • il decesso del titolare;
  • l'irreperibilità presso la sede legale;
  • il mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi (ad esempio mancato pagamento del diritto annuale, chiusura di partita IVA, assenza di denunce IVA, mancata registrazione a fini IVA di redditi imponibili; mancata iscrizione di domande inerenti l'impresa);
  • la perdita dei titoli autorizzativi o abilitativi all'esercizio dell'attività dichiarata.


Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede dell'impresa e al titolare, con assegnazione di un termine di 30 giorni per presentare domanda di cancellazione dal Registro Imprese o fornire elementi idonei a dimostrare la persistenza dell'attività d'impresa, nonché affissione all'Albo camerale on-line del relativo avviso (art. 2, c. 3 e 4, D.P.R. 247/2004);
  • decorsi  30 giorni del ricevimento della raccomandata o 45 giorni dalla pubblicazione all’Albo nei casi di irreperibilità senza che l’impresa  abbia fornito  riscontro, gli atti del procedimento vengono trasmessi al Giudice del registro per l'adozione degli eventuali procedimenti di cancellazione dell’impresa .

Resta salvo il diritto dell'Ente camerale di ottenere il pagamento del diritto annuale eventualmente dovuto.

 


Società di persone

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:

  • l'irreperibilità presso la sede legale;
  • il mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi ( ad esempio mancato pagamento del diritto annuale, chiusura di partita IVA, assenza di denunce IVA, mancata registrazione a fini IVA di redditi imponibili; mancata iscrizione di domande inerenti la società);
  • la mancata ricostituzione della pluralità dei soci nel termine dei sei mesi;
  • la decorrenza del termine di durata, in assenza di proroga tacita.


Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede della società e agli amministratori, con assegnazione di un termine di 30 giorni per presentare domanda di iscrizione dello scioglimento e/o richiesta di cancellazione dal Registro Imprese ovvero fornire elementi idonei a dimostrare la persistenza dell'attività sociale, nonché affissione all'Albo camerale on-line del relativo avviso (art. 3, c. 2 e 3, D.P.R. 247/2004);
  • decorsi 30 giorni del ricevimento della raccomandata o 45 giorni dalla pubblicazione all’Albo nei casi di irreperibilità senza che la società  abbia fornito  riscontro, gli atti del procedimento vengono trasmessi al Giudice del registro per l'adozione degli eventuali procedimenti di cancellazione della società .

Resta salvo il diritto dell'Ente camerale di ottenere il pagamento del diritto annuale eventualmente dovuto.

 

Società di capitali in liquidazione

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:

  • il mancato deposito durante la fase di liquidazione del bilancio di esercizio per oltre tre anni consecutivi


Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede della società ed al liquidatore, con assegnazione di un termine di 30 giorni per regolarizzare gli omessi depositi, nonché affissione all'Albo camerale on-line del relativo avviso (art. 2490 c.c.);
  • decorsi 30 giorni dalla pubblicazione all’Albo senza che la società  abbia fornito riscontro, gli atti del procedimento vengono trasmessi al Giudice del registro per l'adozione degli eventuali procedimenti di cancellazione della società .

Resta salvo il diritto dell'Ente camerale di ottenere il pagamento del diritto annuale eventualmente dovuto.

 

 

AVVIO DEL PROCEDIMENTO - Determina n. 3/2017  del Conservatore

 

 

AVVIO DEL PROCEDIMENTO  - Determina n. 3/2018 del Conservatore

 

 

 





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina



Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Anagrafe delle Imprese - Imprese Artigiane

Riferimento  
Indirizzo Strada statale del Sempione, n. 4 - 28831 Baveno (VB)
Telefono 0323/912.841 - 912.829
Fax 0323/922054
E-mail registro.imprese@vb.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý dalle 10.00 alle 12.30

[ inizio pagina ]