Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 12 dicembre 2018
Torna alla versione grafica - home

Il contratto di insediamento: incontro di presentazione



Verbania , 12 dicembre 2018
Ultimo aggiornamento: 23.03.2009



Interventi per il territorio



IL CONTRATTO DI INSEDIAMENTO: INCONTRO DI PRESENTAZIONE

Contenuto pagina

Favorire lo sviluppo in Piemonte di nuovi investimenti nel settore industriale, dei servizi e della ricerca in grado di incrementare la competitività del territorio. E' l'obiettivo del Contratto di insediamento: un pacchetto di agevolazioni che la Regione Piemonte offre alle imprese, straniere e provenienti da altre regioni, interessate ad insediarsi nel territorio piemontese. 

La misura finanziaria regionale è stata illustrata in occasione di un incontro, organizzato dalla Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola,  giovedì 19 marzo 2009, alle ore 10.30

L'obiettivo è stato quello di coinvolgere, nel modo più ampio e condiviso possibile, il sistema locale e il mondo di impresa nei processi di definizione delle opportunità localizzative sul nostro territorio. 

La presentazione del Contratto è stata a cura del Centro estero per l'Internazionalizzazione, Ceipiemonte, soggetto gestore della misura finanziaria regionale e interlocutore per le imprese estere che intendono investire in Piemonte. 

Il Contratto garantisce alle imprese assistenza in tutte le fasi del progetto, certezza dei tempi di realizzazione e sostegno finanziario, con contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati, da realizzarsi attraverso la concertazione tra istituzioni, enti pubblici e operatori privati che partecipano al processo di insediamento.
La finalità dello strumento è creare sinergie con il tessuto locale, produttivo, dei servizi e della formazione specialistica e della ricerca, e favorire la crescita di occupazione e conoscenza delle risorse umane e lo sviluppo di esternalità positive sul territorio. L'incontro del 19 marzo ha permesso alle imprese, alle categorie economiche, alle istituzioni (enti territoriali, parchi scientifici e tecnologici, poli d'innovazione) di conoscere i benefici che il Contratto di insediamento, per le sue caratteristiche di strumento negoziale, può portare al sistema territoriale coinvolto nel progetto di investimento. 

Il workshop è stata anche l'occasione per rafforzare la rete di collaborazione tra il sistema locale e imprenditoriale del VCO e le università e i centri di ricerca. La Camera di Commercio ha ospitato  alcuni "visiting professor", docenti universitari e ricercatori stranieri, che insegnano materie tecnico - scientifiche, ospiti per alcuni mesi presso gli Atenei piemontesi, con l'obbiettivo di fare conoscere le eccellenze produttive della provincia e favorire lo sviluppo di relazioni utili con le imprese, sotto il profilo dell'innovazione tecnologica e del business. 

L'incontro del 19 rientra tra le azioni di marketing territoriale promosse dalla Camera di Commercio, con il supporto di Ceip Piemonte, nell'ambito dell'obiettivo strategico di promozione del capitale territoriale e dell'accordo di collaborazione con i Comuni di Verbania, Domodossola, Omegna e Vogogna, capofila per lo Sportello Unico e con l'Amministrazione provinciale. 

La promozione del capitale territoriale, che costituisce uno degli dei tre obiettivi prioritari individuati dal Piano Strategico Camerale per il periodo 2008-2012, si declina in una pluralità di interventi diretti a migliorare la competitività territoriale attraverso la valorizzazione di esternalità, competenze, know - how: azioni per il rafforzamento e la modernizzazione delle infrastrutture e la logistica, per lo sviluppo della ricerca e del trasferimento tecnologico (come ad es. la costituzione del polo per l'innovazione e i progetti a valere sui bandi innovazione), interventi a favore dell'organizzazione di corsi specialistici nell'ambito del Polo formativo Energia e Compatibilità ambientale (ad esempio il corso di formazione in ambito eco - energetico), interventi volti a promuovere la responsabilità sociale delle imprese fino ad azioni mirate per l'attrazione di investimenti, che si inseriscono nelle linee consolidate di marketing territoriale realizzate dalla Camera. 

Dal 2000 la Camera di Commercio, in collaborazione con i Comuni di Verbania, Omegna, Domodossola e Vogogna e con l'Amministrazione Provinciale, realizza un programma integrato di marketing territoriale che, attraverso studi, analisi statistiche, pianificazioni strategiche e azioni dirette di marketing, ha costruito un patrimonio di informazioni e risorse rivolte a valorizzare l'offerta territoriale, attrarre nuove opportunità di investimento e partnership economiche, supportare le scelte strategiche degli attori locali. Tra le azioni del programma: l'analisi SWOT, che ha consentito di evidenziare i punti di forza e di debolezza del Verbano Cusio Ossola e di misurare la capacità del sistema locale di attrarre risorse esterne; l'individuazione dei soggetti interessati a investire nel territorio attraverso la definizione dei macrotarget di riferimento; la costruzione di un catalogo di opportunità localizzative da proporre ai potenziali investitori; la successiva programmazione delle strategie di comunicazione e valorizzazione dell'offerta territoriale; il consolidamento della rete territoriale degli Sportelli Unici per le attività produttive per la facilitazione dell'attività d'impresa; il consolidamento di un modello di governance che coinvolge attori pubblici e privati nell'elaborazione di politiche integrate per la gestione del territorio e lo sviluppo economico (PTI);
Promuovere ad imprese e risorse umane esterne il valore del territorio ha significato dotarsi di un insieme diversificato di strumenti per comunicare diffusamente e con costanza (pagine web, brochure, ufficio stampa dedicato, studi e ricerche, convegni, conferenze stampa, partecipazione a fiere internazionali del mercato immobiliare,) i vantaggi dell'area. Dal 2007 l'offerta territoriale del Verbano Cusio Ossola è presente a Mipim - Mercato internazionale della proprietà immobiliare di Cannes e ad Expo Italia Real Estate - EIRE di Milano, EIRE, vetrina mondiale dei progetti di trasformazione territoriale, un appuntamento strategico per il marketing territoriale che offre a città e territori la possibilità di presentare eccellenze ed opportunità di investimento.
Per l'anno 2009 si rinnova la presenza del Verbano Cusio Ossola, in collaborazione e nell'ambito sistema territoriale piemontese, alle più rilevanti manifestazioni del settore territoriale - immobiliare (Mipim, che si è svolta a Cannes, il 10-13 marzo scorso; Expo Italia Real Estate, Milano, 9-12 giugno 2009; - Expo Real, Monaco, 5-7 ottobre 2009) con una particolare attenzione alla comunicazione sinergica delle eccellenze del sistema territoriale e con alcuni focus sulle opportunità di trasformazione territoriale (riqualificazione di Domo 2, nascita di un polo regionale dell'innovazione etc).





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina



Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Regolazione del mercato - mediazione civile

Riferimento Marcello Neri
Indirizzo Strada statale del Sempione, n. 4 - 28831 Baveno (VB)
Telefono 0323/912.810-827
Fax 0323/922054
E-mail mediazione@vb.camcom.it, adr.cciaa.vb@legalmail.it
Orari Da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30

[ inizio pagina ]