Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 28 ottobre 2021
Torna alla versione grafica - home

AMALAKE



Verbania , 28 ottobre 2021
Ultimo aggiornamento: 05.10.2021



Interventi per il territorio



amalake

AMALAKE

Contenuto pagina

AMALAKE - Amazing Maggiore: Active Holiday on the Lake Maggiore

progetto dedicato alla promozione di un turismo green e attivo nei territori che si affacciano sul Lago Maggiore.

  

Capofila di parte italiana

Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola

 

Capofila di parte elvetica

OTLMV - Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli

 

Partner di progetto

Camera di commercio di Novara

Camera di commercio di Varese

 

Obiettivi

Valorizzare e promuovere il territorio in linea con i nuovi bisogni del pubblico:

  • OUTDOOR - vacanza attiva: costruzione di reti di imprese/operatori professionali, culturali etc. e messa in rete di percorsi e itinerari sportivi outdoor
  • TURISMO GREEN: certificazione green di eventi culturali/sportivi dell’area che siano grandi attrattori internazionali e sviluppo di una rete di servizi/prodotti green a supporto di eventi e soprattutto per composizione offerte/prodotti turistici green

Prevede inoltre azioni di promozione e comunicazione della destinazione elvetico-piemontese-lombarda sui mercati internazionali, con particolare riferimento a nuovi mercati (Nord Europa) e sui principali mercati di riferimento.

 

Risultati attesi

Posizionare la destinazione “Lago Maggiore e le sue valli” nel mercato della vacanza attiva ed in particolare cicloturistica, qualificare l’offerta attraverso lo sviluppo di un sistema di offerta, una rete di servizi che generi ampie ricadute economiche e la nascita di nuove iniziative imprenditoriali, attrarre nuovi flussi di visitatori, soprattutto delle aree del Nord Europa.

 

Incrementare l'attrattività degli eventi internazionali dell'area promuovere e comunicare un’immagine positiva dell’area, attrarre visitatori, aumentare le ricadute economiche nell'area Qualificare e innovare l'offerta turistica e i servizi complementari per intercettare nuovi flussi e generare maggiore valore aggiunto, contenendo i possibili effetti negativi sull'ambiente Valorizzare gli elementi naturalistici/ambientali dell'area in chiave turistica.

 

Far conoscere la destinazione e supportare la commercializzazione dei prodotti/servizi turistici dell'area nei nuovi mercati del Nord Europa e nei principali mercati internazionali di riferimento

 

Durata

Il progetto ha durata 36 mesi a partire da dicembre 2018 (firma della Convenzione  con l’Autorità di Gestione del Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2014-2020)

  

Budget

Il progetto beneficia per di un contributo di 1.104.146,14 euro, importo corrispondente al 100% delle spese previste per la realizzazione delle azioni di parte italiana. Per la parte svizzera, invece, il contributo è di 100.00,00 CHF, a fronte di 244.293,00 CHF di spese previste.

 

ATTIVITA' REALIZZATE (ultimo aggiornamento ottobre 2021)

SPORT OUTDOOR

Individuazione percorsi outdoor a forte valenza turistica transfrontaliera e sviluppo rete transfrontaliera di servizi per la vacanza outdoor

Sulla base della mappatura dei flussi legati all’outdoor e dei sopralluoghi, sono stati individuati 35 percorsi bike/mtb e escursionistici, così suddivisi: 20 percorsi bike/mountain bike e almeno 15 percorsi escursionistici a piedi (trekking, passeggiate, nordic walking, trail running).

La scelta degli itinerari è stata condivisa con i rappresentanti degli altri stakeholder territoriali in una riunione in videoconferenza svoltasi il giorno 29 ottobre 2019.

La presentazione finale è stata svolta l’11 novembre 2019 a Baveno, sede della Camera di Commercio, dove il team di lavoro ha illustrato il percorso svolto presentando e spiegando nei dettagli la selezione di percorsi e la proposta di disciplinare vademecum/decalogo di rete. Nel percorso di realizzazione è stata coinvolta una rete di 57 operatori, operatori che hanno partecipato con diversa modalità alle attività svolte.

Dopo la presentazione degli itinerari sono stati pubblicati sul portale www.illagomaggiore.it e relative app alcuni degli itinerari trekking e bike selezionati, per i quali sono scaricabili gps, stampabili altimetrie, durata, difficoltà, mappa e info integrate con i contenuti di dettaglio in italiano e nelle tre lingue straniere (inglese, francese e tedesco).

30 sono gli itinerari nuovi:

 

  1. Traversata della Val Grande
  2. Il sentiero dei fiori Alpe Veglia
  3. Dal rifugio San Bernardo al passo del Paione
  4. Nel parco del Ticino
  5. Tour del Lago Maggiore
  6. Anello Stresa - Arona
  7. Dalla ciclabile dei laghi di Varese e di Comabbio al lago Maggiore
  8. Anello Azzurro del lago d'Orta
  9. Anello collina del Boca
  10. Tour dell'Alto Vergante
  11. Sacro Monte e Campo dei Fiori
  12. Da Robiei al Rifugio Maria Luisa
  13. Percorso devozionale - Da Bieno a Re attraverso la Val Grande
  14. Balcone sul Monte Rosa
  15. Mottarone Trail Park
  16. Tour del foliage in Val Vigezzo
  17. Da Prestinone all'Alpe Blitz
  18. Rocca di Angera e Siti Unesco
  19. Sandomenico Bike Park
  20. Sentieri dei Lupi del Cornaggia
  21. Traversata Devero-Vannino
  22. Macugnaga: Nordic Walking tra il Lago Delle Fate e la Città Morta
  23. Alta Via dell'Ossola: dalla Valle Antrona alla Val Formazza
  24. Q-Trail
  25. Lago Maggiore Zipline Trail
  26. Bettelmatt Trail
  27. Percorso Antonelliano
  28. Alta Verzasca Bike 399
  29. Cardada Bike 397
  30. Valle Verzasca Trail

 

40 invece gli itinerari aggiornati:

  1. Passo San Giacomo
  2. Linea Cadorna
  3. Alpeggi di Varzo
  4. Tra le due Riviere
  5. Tour del Lago d’Orta (Omegna - Gozzano - Omegna)
  6. Ciclopedonale Varese
  7. Lago del Devero
  8. Lesa - Belgirate
  9. Alta via Lago Maggiore: da Orta a Baveno
  10. Alta via Lago Maggiore: da Mergozzo a Cannobio
  11. Alta via Lago Maggiore: da Cannobio a Re
  12. Alpeggi senza confini
  13. Giro del Lago di Antrona
  14. Il giardino glaciale degli Orridi di Uriezzo
  15. Ornavasso: fede e forti militari
  16. La Via Arbola (Via Albrun)
  17. Le streghe di Croveo
  18. Lago delle Locce
  19. Domodossola e il Sacro Monte Calvario Patrimonio Unesco
  20. Crodo: Il paese dell’acqua e del Crodino
  21. Lago del Monscera
  22. Le uve di Masera
  23. Vogogna, uno dei borghi più belli d’Italia
  24. Vita da spazzacamino
  25. La via della Fede di Trasquera
  26. Verbania - Santa Maria Maggiore - Verbania
  27. Rifugio Andolla
  28. Kirsch e tulipani
  29. La Stra’ Granda: l’antica mulattiera della Valle Anzasca
  30. In Val Formazza sulle tracce del Sergente Rigoni Stern
  31. Colma di Vercio – Monte Faiè
  32. Via Stockalper (Stockalperweg)
  33. Via del Mercato
  34. Casaleggio Novara - San Nazzaro Sesia
  35. Montorfano
  36. Tra Terra e Acqua: la Riserva Naturale Speciale del Canneto di Fondotoce
  37. Verbania: tra paesaggi d'acqua e giardini paradisiaci
  38. Monte Giove di Cannobio
  39. Il Mottarone: un balcone sul Lago Maggiore
  40. Ciclopedonale della Val Ganna

 

Study Visit

Study Visit in Trentino, dal 25 al 27 settembre 2019. Alla delegazione hanno partecipato una ventina di operatori del settore turistico. Principale scopo del viaggio è stato quello di approfondire la conoscenza di un territorio di successo, per l’appunto il Trentino, che ha dimostrato di saper organizzare efficacemente un’offerta turistica di qualità per la vacanza attiva.

Gli operatori del Verbano Cusio Ossola, Novara e Varese (strutture ricettive, guide, accompagnatori turistici e servizi al turista, selezionati in quanto imprese già interessatesi e attivi nel mondo del cicloturismo e dello sport outdoor) sono stati  impegnati in svariate attività per comprenderne le caratteristiche dell’offerta per la vacanza attiva e hanno incontrato le Apt locali per approfondire le modalità di creazione e di gestione (dall’infrastrutturazione alla comunicazione, alla manutenzione e ai servizi di mobilità) del prodotto bike.

TURISMO GREEN

Percorso di certificazione sostenibilità eventi

Servizi di supporto e accompagnamento alla certificazione ISO 20121 dei principali eventi sportivi e culturali della destinazione “Il Lago Maggiore”. Gli enti organizzatori che hanno seguito il percorso di certificazione sono: Tones on the Stones con l’evento omonimo, Associazione LIS LAB – Performing Arts con “Cross Festival Walk Edition”, Sport PRO-MOTION A.S.D. per “Lago Maggiore Marathon” e “Lago Maggiore Half Marathon” e, a seguito di un bando di selezione aperto durante l’anno 2020, anche l’Associazione Settimane Musicali con l’evento “Stresa Festival” e Musica Libero con il Festival “Il lago Cromatico”.

Tones on the Stones e Cross Festival Walk Edition hanno ottenuto la certificazione già durante l’anno 2020 (progettazione, esecuzione e reporting) rendendo il proprio sistema di gestione sostenibile secondo lo standard internazionale ISO 20121 sustainable event management e ad oggi stanno terminando le ultime fase dell’audit di sorveglianza programmato per il secondo anno.

Lago Maggiore Marathon e Half Marathon invece a causa dell’annullamento dell’evento a causa dell’emergenza Covid-19, nel 2020 aveva dovuto interrompere temporaneamente il proprio percorso di certificazione.

Fortunatamente, con il miglioramento della situazione epidemiologica, durante l’inizio dell’estate 2021 è stata corsa la Lago Maggiore Half Marathon, quindi Sport Pro Motion è riuscito a completare anch’esso il percorso per l’ottenimento della certificazione. Il 7 novembre ci sarà la Lago Maggiore Marathon ed in occasione dell’evento Sport Pro Motion otterrà la certificazione anche per questa gara.

Stessa situazione per lo Stresa Festival e per l’evento Lago Cromatico a cui manca solo un piccolo step (l’audit di reporting) per terminare il percorso per quest’anno.

Si tratta di una certificazione importante che attesta un approccio debitamente attento non solo agli aspetti economici e logistici, ma anche al contesto sociale e ambientale in cui l'evento si svolge nell'ottica della generale politica per la sostenibilità.

 

PROMOZIONE INTERNAZIONALE

WEB strategy

Gestione e aggiornamento costante del portale turistico www.illagomaggiore.com IT US FR DE.

Promozione sul social  network  Facebook  indirizzata verso  i  seguenti  mercati nordici:  Danimarca,  Finlandia,  Norvegia,  Svezia,  Olanda,  Francia, Germania.

Viaggi di familiarizzazione

Realizzazione di tre  viaggi  incoming  di   familiarizzazione  rivolti  a  tour operator del Nord Europa. I programmi proposti agli operatori esteri sul territorio di destinazione hanno compreso lo svolgimento di svariate  attività  di  visita  e  sportive in linea con la finalità di progetto  per lo sviluppo e la promozione della vacanza attiva, con particolare riferimento al cicloturismo.  

Partecipazione a fiere internazionali

Partecipazione alle seguenti fiere internazionali del turismo attivo

-  CMT STOCCARDA – Germania  - gennaio 2020

-  MATKA HELSINKI – Finlandia - gennaio 2020

-  FERIE FOR ALLE HERNING  - Danimarca – febbraio 2020

Nel 2020 invece la destinazione “Il Lago Maggiore”, vista l’emergenza Coronavirus, ha deciso di riprogrammare la sua agenda fieristica puntando su eventi virtuali di livello internazionale capaci di offrire modalità innovative di promozione della destinazione turistica.

E così l’11 e il 12 novembre 2020 ha partecipato con un proprio stand virtuale ed interattivo ad Aviareps Nordic Roadshow, fiera online di livello internazionale del settore turistico, rivolta specialmente ad operatori come tour operator, agenzie viaggi e media dei paesi del nord Europa.

L’8 e il 9 maggio 2021 la destinazione “Lago Maggiore” ha partecipato anche alla Ferien Messe Wien, una fiera internazionale solitamente con sede a Vienna che quest’anno però si è tenuta online. La fiera si è rivelata un’ottima occasione per promuovere la destinazione sul mercato tedesco.

Ufficio stampa e supporto alla commercializzazione in nuovi mercati nord Europa

Attività di comunicazione diretta agli operatori turistici dei nuovi mercati nordici (Finlandia, Danimarca, etc) e del mercato tedesco.

Tra le attività:

- creazione,  sviluppo  ed  aggiornamento  continuo  del  data  base  indirizzi  (redazioni  specializzate  - riviste e quotidiani; giornalisti indipendenti di settore; redazioni web) e di mailing list ad hoc

- selezione delle notizie in rapporto al mercato di riferimento

- realizzazione di un Press-Kit  (formato digitale) contenente: a) comunicato stampa di presentazione della destinazione in inglese e tedesco b) materiale fotografico

 

COMUNICAZIONE

Realizzazione Logo di Progetto

Progettazione e realizzazione del logo di progetto e dell’immagine coordinata. Questa realizzazione è stata eseguita attraverso l’accompagnamento/formazione degli studenti dell’Istituto Ferrini-Franzosini di Verbania (classi quinte dell’indirizzo Grafica e Comunicazione).

Materiale promozionale

Tra le attività:

- realizzazione e distribuzione di  2.500 copie di una brochure  ripiegabile  (trifold)  a  colori  tedesco/inglese  che comunica con efficacia la destinazione Lago Maggiore e che riporta i Logo Interreg di Progetto; la stessa brochure è stata realizzata in formato digitale e pubblicata sul portale www.illagomaggiore.it;

- in un’ottica di promozione e comunicazione green, attiva e sportiva della destinazione Lago Maggiore sono state realizzate 12 clip video ad alto impatto comunicativo dedicate a 4 macro temi principali: cultura/storia, natura/terra, acqua/lago, aria/vento. Per ciascuna delle suddette tematiche è stato montato un video che contiene al suo interno la declinazione del tema per le tre aree della destinazione: lombarda, piemontese e svizzera. 

I video sono stati realizzati attraverso l’ausilio di tecniche moderne per le riprese, che comprendono l’uso di droni e altri strumenti utili a ottenere un coinvolgimento e un’immedesimazione da parte dell’utente finale, per aumentare l’effetto di realtà e generare un bisogno nei potenziali turisti.





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina



Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]