Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 16 luglio 2018
Torna alla versione grafica - home

Fondo regionale di garanzia femminile per l'accesso al credito



Verbania , 16 luglio 2018
Ultimo aggiornamento: 31.03.2017



Fare impresa



default image
default image

FONDO REGIONALE DI GARANZIA FEMMINILE PER L'ACCESSO AL CREDITO

Contenuto pagina

Il 1° ottobre 2012, presso la Regione Piemonte, è stato firmato il PROTOCOLLO D’ INTESA tra regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e Commissione Regonale ABI, per agevolare l'accesso al credito per le piccole imprese e conduzione o prevalente partecipazione femminile.

Il Fondo di garanzia  a favore dell'imprenditoria femminile per l'accesso al credito è uno strumento specifico che si inserisce nelle  dinamiche dei prestiti bancari per l’abbattimento degli ostacoli che creano difficoltà all’accesso al credito alle imprese femminili già operative.
Il Fondo, istituito presso Finpiemonte S.p.A., destinato alle piccole imprese a conduzione o a prevalente partecipazione femminile, è stato esteso anche all’imprenditoria giovanile, ma le imprese femminili hanno priorità di valutazione e di destinazione delle risorse.

 

Clicca qui per andare sul sito della Regione Piemonte



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina



Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]