Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 20 aprile 2014
Torna alla versione grafica - home

Mercato Russo - Casalinghi



Verbania , 20 aprile 2014
Ultimo aggiornamento: 12.04.2010



Servizi




MERCATO RUSSO - CASALINGHI

Contenuto pagina

Il 27 gennaio 2009 si è costituita l'ATS Lago Maggiore Casalinghi con l'obiettivo di parteciapare ad un bando della Regione Piemonte sulla legge 34/2004, per l'ottenimento di contributi a sostegno dell'internazionalizzazione e dell'innovazione del distretto dei casalinghi. 
L'ATS è composta da Fedora Azienda Speciale della Camera di commercio del VCO, Unione Industriale del VCO, Api NO VC e VCO, CNA VCO, e da 16 aziende del distretto dei casalinghi: Metallurgica Motta srl di Omegna, Ruffoni srl di Omegna, Spezie e CO. srl di Omegna, Maco Creazioni di Omegna, Cerutti Inox srl di Premosello Chiovenda, Ipa Rapid Arvonio di Omegna, Eppicotispai sas di Ornavasso, Casalinghi STO di Omegna, Legnoart snc di Omegna, Calderoni Fratelli SPA di Casale Corte Cerro, Calder snc di Omgna, BB&B Casalinghi di Omegna, Metallurgica Italo Ottinetti srl di Baveno, SAP srl di Omegna, Fonderie Dellatorre srl di Verbania, Forever srl di Verbania.
Una delle prime attività che ha visto coinvolte le aziende partecipanti all'ATS è stata la partecipazione a Fiera Ambiente Francoforte edizione 2009, la più importante manifestazione internazionale del settore casalingo.
Nell'ambito del progetto, l'ATS ha in programma di sviluppare azioni di espolorazione del mercato russo.
Per questo l'Azienda Speciale di questa Camera di commercio Fedora, capofila dell'ATS, ha affidato incarico a Centro Estero per l'Internazionalizzazione del Piemonte per quanto riguarda l'attività di realizzazione di una ricerca di mercato relativamente alla Russia con riferimento ai prodotti del distretto del casalingo del Verbano Cusio Ossola.
La ricerca è stata presentata alle aziende dell'ATS il giorno 25 febbraio 2009 presso la sede di Fedora.
La ricerca ha messo in luce che nonostante la crescita economica della Russia sia rallentata negli ultimi mesi rispetto a quanto registrato negli ultimi anni, a causa della crisi dei mercati internazionali, il mercato russo offre alcune opportunità.
Sono state evidenziate le criticità del mercato rappresentate soprattutto da un ridotto numero di importatori relativamente a tutte le tipologie di prodotto e in particolare dei beni di consumo.
E' stato precisato che la fascia di mercato interessante per i nostri produttori è quella di alta qualità, in quanto la fascia bassa è sottoposta ad un fortissima concorrenza delle produzioni cinesi, e la fascia media ha un peso irrilevante.
Dalla ricerca è emerso che la strategia migliore per avere un approccio sul mercato russo è quello di riuscire ad ottenere contatti direttamente con gli importatori.
A tal fine tramite gli esperti del CEIPiemonte è stata organizzata una missione imprenditoriale che toccherà le città di Mosca e SanPietroburgo dal 13 al 18 settembre. Durante la missione le imprese avranno l'opportunità di avere appuntamenti con gli importatori presso le loro sedi al fine di sviluppare una prima base di contatti per possibili scambi commerciali.
Inoltre nella scorsa primavera si sono tenuti dei seminari di informazione/formazione propedeutici al roadshow, in tema di normativa doganale e di certificazione obbligatoria per le esportazioni verso la Russia, e è stata realizzata una brochure promozionale ad hoc in lingua russa

Nell'ambito del progetto è stata organizzata una missione incoming.
7 operatori del settore casalinghi provenienti da Bulgaria, Lettonia, Georgia, Russia e Ucraina dal 22 al 24 marzo  2010 sono nel Verbano Cusio Ossola alla ricerca di nuovi partner. 42 le visite aziendali in programma che vedono protagoniste 16 imprese del Verbano Cusio Ossola selezionate dai buyer.
L'iniziativa è promossa dall'ATS Lago Maggiore Casalinghi attraverso il capofila Fedora Azienda Speciale della Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola, le 16 aziende che ne fanno parte, e i partner Unione Industriale, CNA, API, in collaborazione con Provincia del Verbano Cusio Ossola e Centro Estero per l'Internazionalizzazione (Ceipiemonte).
Nella delegazione straniera spiccano infatti i nomi di 2 catene di supermercati: la georgiana Ibisi e l'ucraina Furshet, la più grande catena di supermercati ucraina e russa.




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina



Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Promozione delle imprese

Riferimento Mara Scaletti
Indirizzo S.S. Sempione 4 - 28831 Baveno (VB)
Telefono 0323/912.803
Fax 0323.922054
E-mail promozione@vb.camcom.it
Orari Da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30

[ inizio pagina ]