Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 30 ottobre 2014
Torna alla versione grafica - home

Certificazione di Qualita'



Verbania , 30 ottobre 2014
Ultimo aggiornamento: 17.05.2006



Chi siamo



CERTIFICAZIONE DI QUALITA'

"Premio Qualità Pubbliche Amministrazioni 2006"


Contenuto pagina

Dal 12 maggio 2006 la Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola si fregia della certificazione di qualità  "Premio Qualità Pubbliche Amministrazioni 2006". La Camera di Commercio ha vinto la prima edizione del "Premio Qualità delle Pubbliche Amministrazioni" nella categoria "Enti pubblici non economici e CCIAA". 

La premiazione si è svolta lo scorso 12 maggio in occasione del convegno conclusivo del Forum PA 2006 e alla presenza dei vertici istituzionali del Dipartimento della Funzione Pubblica, del Formez, del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti e di Confindustria. L'Ente camerale è tra le 15 amministrazioni premiate e selezionate dal Ministero della Funzione Pubblica attraverso un processo di valutazione che ha coinvolto 193 amministrazioni.
 
Percorsi di Qualità - La scheda della Camera di Commercio:  Scarica file in formato pdf., 3 pagine 484 KB

Il premio Qualità PA è stato promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica in collaborazione con il Formez, Confindustria, l'APQI (Associazione Premio Qualità Italia) e il CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti) e rappresenta la prima esperienza a livello nazionale di premio per la qualità dedicato alle pubbliche amministrazioni. 

Il premio intende riconoscere e valorizzare i comportamenti di eccellenza delle organizzazioni pubbliche italiane e favorire l'avvio di processi di confronto e di benchmarking sia a livello nazionale che europeo.
L'obbiettivo è quello di promuovere in maniera diffusa, all'interno della pubblica amministrazione, una nuova cultura manageriale, orientata alla qualità e all'efficienza, favorendo l'utilizzo sistemico di strumenti di autovalutazione in grado di garantire che le scelte strategiche degli Enti siano partecipate e condivise dall'intera organizzazione. 

Nella comunicazione del Dipartimento della Funzione Pubblica, che individua la Camera di commercio tra le amministrazioni vincitrici, si legge che "trattandosi del primo Premio Qualità dedicato alle organizzazioni pubbliche, al quale hanno concorso in fase iniziale 193 amministrazioni candidatesi da tutto il territorio nazionale, il raggiungimento di questo risultato deve ritenersi particolarmente significativo". In particolare tra gli elementi che i valutatori del premio hanno ritenuto di particolare considerazione spicca il principio dichiarato in modo esplicito dal Segretario Generale, dalla dirigenza e dai Responsabili dei Servizi secondo il quale "la qualità non può essere concentrata in un ufficio ma deve permeare tutta l'organizzazione".

La partecipazione al premio ha impegnato la Camera di Commercio in un percorso a tappe avviato, insieme ad altre 193 amministrazioni, con la stesura di una relazione di autovalutazione della missione, attività e risultati ottenuti, redatta secondo il modello CAF (Common Assessment Framework). Il CAF è un modello di Total Quality Management che consente di misurare, attraverso un percorso di autodiagnosi, basato su una serie di criteri condivisi a livello europeo (leadership, pianificazione strategica, gestione delle risorse umane, soddisfazione del cliente etc.) il livello di eccellenza dei processi e dei risultati di un'organizzazione pubblica. La Camera di Commercio è stata quindi ammessa, insieme ad altre 39 amministrazioni, alla fase finale e ha ricevuto la visita di un team di valutatori qualificati che, mediante analisi di documenti e interviste al personale, ha valutato il livello delle performance dell'organizzazione. 

Il premio Qualità PA 2006 rappresenta il riconoscimento dell'impegno della Camera di Commercio e di tutte le persone che vi operano nella costruzione di un percorso verso l'eccellenza e nello sviluppo e nell'applicazione dei principi della qualità all'intera organizzazione, orientata al miglioramento continuo e alla massima soddisfazione dei clienti. Il raggiungimento di questo importante risultato rappresenta per l'Ente Camerale l'opportunità di valorizzare il percorso di innovazione e cambiamento intrapreso verificando i risultati raggiunti e costituisce l'occasione per monitorare punti di forza e criticità e pianificare ulteriori azioni di miglioramento.





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina



Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Segreteria e affari generali

Riferimento  
Indirizzo Strada statale del Sempione, n. 4 - 28831 Baveno (VB)
Telefono 0323/912852-816
Fax 0323/922054
E-mail segreteria@vb.camcom.it
Orari Da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30

[ inizio pagina ]