chiudi

Comunicato sindacale

Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Verbano Cusio Ossola, 22 novembre 2017
Torna alla versione grafica - home

Trasporti



Verbania , 22 novembre 2017
Ultimo aggiornamento: 27.04.2011



Interventi per il territorio



TRASPORTI

In questa area vengono indicate le iniziative promosse dalla nostra Camera di commercio singolarmente o insieme ad altri organismi, relative al trasporto delle merci.


Contenuto pagina


Nascita del comitato promotore dell'asse ferroviario Genova-Rotterdam

È stata costituita il 14 giugno la "Comunità delle Camere di commercio dell'asse ferroviario nord-sud Genova-Rotterdam", formata dagli enti camerali di Genova, Alessandria, Vercelli, Novara, Verbano Cusio Ossola e Cantone Svizzero del Vallese, con l'obiettivo di promuovere la realizzazione, in tempi rapidi e certi, del Progetto prioritario europeo n. 24 della Rete TransEuropea di trasporto.
L´atto costitutivo è il risultato di un´iniziativa promossa sin dal 1995 dall´allora neocostituita Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola che, attraverso un convegno svoltosi a Baveno il 30 ottobre, ha portato per la prima volta all´attenzione di parlamentari, rappresentanti di enti e istituzioni locali e regionali, di organizzazioni imprenditoriali e sindacali della Liguria, del Piemonte e del Cantone svizzero del Vallese, il potenziamento della direttrice ferroviaria Sempione-Loetchberg.
La questione, allora già urgente, dei deficitari collegamenti tra il Centro Europa e il Porto di Genova, fu dibattuta dai soggetti convenuti e produsse un documento che venne trasmesso per le rispettive competenze ai Ministeri dei trasporti, dei lavori pubblici, dell´industria, del bilancio del tesoro, alle Amministrazioni provinciali, ai comuni e alle comunità montane delle aree interessate.
Dopo una serie di incontri, intensificatisi soprattutto nell´ultimo periodo, grazie alle sollecitazioni di Giuseppe Moroni, Presidente della Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola, à avvenuta quindi la firma del protocollo d'intesa presso la Camera di commercio di Genova.
Presenti: Paolo Odone, presidente della Camera di commercio di Genova, Renato Viale, presidente delle Camera di commercio di Alessandria e di Unioncamere Piemonte, Gianfredo Comazzi, neopresidente della Camera di commercio di Novara, Giuseppe Moroni, presidente della Camera di commercio di Verbania, Giovanni Verri, presidente della Camera di commercio di Vercelli e, per la parte svizzera, una rappresentanza della Chambre valaisanne de commerce et d'industrie, guidata dal presidente Jacques-Roland Coudray.
Renato Viale è stato eletto presidente del Comitato dall'Assemblea Generale e lo svizzero Jacques-Roland Coudray vicepresidente.
Tra i compiti della Comunità, avviare azioni di lobbying presso le istituzioni politiche competenti, nonché coordinare i progetti relativi ad infrastrutture che incrementino l'attrattività dell'asse ferroviario e la creazione dell'offerta di prestazioni di trasporto rispondenti alle esigenze del mercato. Inizialmente costituito tra le Camere di commercio italiane e svizzere, il Comitato si propone nei prossimi mesi di allargarsi alle Camere di commercio tedesche e olandesi per supportare anche a livello comunitario la realizzazione di questa infrastruttura.

Scarica gli atti convegno e la copertina in PDF






Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina



Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]